WoW Classic Fase Quattro

Nonostante i giochi, beh, l'inizio preoccupante, Blizzard sta ancora andando avanti con il treno classico di WoW, guidandolo verso la quarta fase ad aprile, con tanto di nuovo raid. È passato del tempo dall'ultimo aggiornamento e i fedeli giocatori di WoW che sono rimasti in giro non vedevano l'ora di questo da un po' di tempo. Anche i problemi del server che hanno afflitto il gioco al lancio sembrano essere stati risolti, quindi si spera che il lancio di questo contenuto proceda senza intoppi.

L'aggiornamento sarà pubblicato il 15 aprile, che è proprio dietro l'angolo e arriverà con tre nuovi contenuti. La prima è l'incursione di Zul'Gurub; il secondo è la stravaganza di pesca di Stranglethorn e infine l'evento I draghi dell'incubo.

Zul'Gurub

L'incursione di Zul'Gurub si svolge nelle profondità della giungla di Rovotorto, dove scopri un'antica città di troll. È un raid di 20 istanze di alto livello e viene fornito con 120 nuovi oggetti drop.

La stravaganza della pesca allo sterno

Questo evento si svolge lungo la costa della Valle di Stranglethorn. Al mattino presto in un giorno specifico, Forgiardente e Orgrimmar riceveranno la visita di alcuni goblin amichevoli nel tentativo di reclutare pescatori per il torneo. Una volta a Stranglethorn, il torneo inizia a un'ora prestabilita.

I draghi dell'incubo

Nel sogno di smeraldo, potenti draghi di smeraldo del volo del drago verde sono stati visti aggirarsi per i portali dei Grandi Alberi . A differenza di Ysera, queste creature strisciano e pattugliano con una nuova minaccia e non esitano a schiacciare chiunque incontri sul loro cammino. Se scegli di affrontarli, assicurati di essere con un gruppo di alleati forti e formidabili.

L'aggiornamento sembra portare avanti il ​​possibile lancio di una nuova espansione classica di WoW, The Burning Crusade. In precedenza, Blizzard ha pubblicato un sondaggio per valutare l'interesse dei fan per l'idea, quindi sembra probabile che ad un certo punto otterremo un pacchetto di espansione in piena regola.

È bello vedere che il classico di WoW ha fatto una sorta di corsa nello spazio di gioco. Nonostante sia rimasto segnato da polemiche a seguito di una campagna di marketing fuorviante e del mancato rispetto delle promesse, Blizzard rimane impegnato nei confronti delle persone che hanno investito nel gioco, nel bene e nel male.

Tuttavia, resta da vedere se vale la pena acquistare il classico WoW. Molti dei problemi tecnici che hanno paralizzato il gioco al lancio sono stati risolti, certo, ma molti dei problemi iniziali che le persone hanno avuto con il gioco sono ancora presenti.

Davvero, dipende dalle preferenze personali. Se eri un fan di WoW in passato, potrebbe valere la pena prenderne una copia per il puro fattore nostalgia. D'altra parte, se stai cercando la tua prima incursione nel mondo dei MMORPG, probabilmente non è qui che vuoi cercare.

Il genere MMORPG è saturo, pieno di giochi meravigliosi e diversi, tutti unici a modo loro. Quindi, se WoW Classic non fa per te, siamo sicuri che troverai qualcosa.

More posts
12 marzo 2022

La storia di Dota

Da un semplice mod per Warcraft III a uno dei migliori giochi di tutti i tempi, Dota è un acclamato MOBA che ha una storia affascinante di cui discutere. Mentre l'edizione più popolare in questo momen...
Read more