I più grandi disastri dei videogiochi

Sin dalla sua nascita decenni fa, l'industria dei giochi ha compiuto progressi straordinari. Nessuno può negare che fornisce un mezzo di intrattenimento sostenibile e divertente per le persone in tutto il mondo. Sebbene non manchino titoli stellari e momenti incredibili, il settore non è privo di difetti.

 

Per ogni storia di successo di Witcher 3: Wild Hunt o Breath of the Wild, c'è almeno una situazione di Duke Nukem Forever che puoi individuare. Ecco alcuni dei più grandi disastri dei videogiochi fino ad oggi.

 

< span style="font-size:12.0pt">Cielo di nessuno

 

Mentre No Man's Sky ha iniziato ad attirare l'attenzione nel 2013, era il 2015 quando il direttore principale, Sean Murray, ha iniziato a promettere il mondo a chiunque volesse ascoltarlo. Queste promesse includevano l'interazione multiplayer, che ha appena aggravato il clamore.

 

Alla fine, è arrivato agosto 2016 e ciò che è stato rilasciato non ha nulla a che vedere con ciò che era stato promesso. I giocatori si aspettavano che i mondi generati proceduralmente del titolo fossero vibranti e pieni di vita. Tuttavia, ciò che hanno ottenuto è stata un'esperienza blanda che non è stata soddisfacente.

 

La ciliegina sulla torta deludente è stata la fine del gioco che ha riportato i giocatori all'inizio. I giocatori erano furiosi e gli sviluppatori hanno persino ricevuto minacce di morte. A merito di Hello Games, No Man's Sky è ora molto vicino all'esperienza promessa, poiché il team ci ha lavorato nel corso degli anni.

 

Sebbene al gioco mancasse molto di ciò che alla fine lo avrebbe reso divertente, il vero problema qui era che gli sviluppatori, e in particolare Murray, hanno esagerato con il gioco e fatto false promesse.< /span>

 

< span style="font-size:12.0pt">Inno

 

BioWare è lo studio dietro la celebre trilogia di Mass Effect. Quindi, quando ai giocatori è stata promessa un'esperienza in cui avrebbero potuto volare in giro con tute da mech potenziate per saccheggiare e sparare, sono rimasti molto entusiasti.

 

L'hype era alle stelle fino alla data di uscita di febbraio 2019 dell'esperienza MMO. Tuttavia, il prodotto finale presentava numerosi bug e mancavano innumerevoli funzionalità vitali.

 

Si è scoperto che il ciclo di sviluppo del gioco era un incubo. Ad esempio, nonostante una data di rilascio nel 2019 e un teaser nel 2012, lo sviluppo non era iniziato fino al 2017.

 

Inoltre, al team di sviluppo è stato chiesto di utilizzare il motore di congelamento di EA, sebbene nessuno dei membri del team avesse esperienza con esso ed era più adatto ai giochi sportivi, come FIFA.

 

Le cose andavano così male che i dipendenti dedicati che erano lì da anni si sono dimessi e sono andati altrove.

 

< span style="font-size:12.0pt">ET

 

Questo risale al 1982. Howard Warshaw era uno dei programmatori più famosi di Atari. Ha guidato lo sviluppo di Indiana Jones: I predatori dell'arca perduta, un classico di Steven Spielberg. Warshaw ha fatto un ottimo lavoro, che Spielberg gli ha chiesto espressamente di lavorare all'adattamento del videogioco della sua prossima produzione, E.T.

 

Il film è stato un successo e Spielberg voleva un gioco che potesse evocare lo stesso effetto. Sfortunatamente, c'erano un paio di problemi qui. Innanzitutto, a Warshaw è stato chiesto di creare il concept e finire il gioco nel giro di cinque settimane. Per quanto ridicolo possa sembrare, ha accettato i termini.

 

Nelle cinque settimane successive, Warshaw e il suo team hanno lavorato giorno e notte per creare il prodotto finale. Ciò che i giocatori hanno ottenuto è stata un'esperienza confusa da giocare, difficile a causa di una cattiva progettazione e che aveva un obiettivo molto deludente.

 

ET è salutato da molti come il peggior videogioco di tutti i tempi. Molte delle cartucce invendute sono state gettate in una discarica e alcuni lo citano addirittura come la ragione del crollo dell'industria dei giochi di allora.

More posts
12 marzo 2022

Proper Rotation in DOTA 2

Sei sbalordito dal modo in cui le squadre professionistiche in DOTA 2 continuano a vincere la partita? Oltre all'implementazione delle giuste strategie, c'è anche un fattore chiave che questi professi...
Read more